Il fato sussurra al guerriero: “Non potrai resistere alla tempesta”.
E il guerriero risponde: “IO SONO LA TEMPESTA”!

Finalmente!
Dopo più di quattro mesi:
hai fatto un lungo viaggio,
tutta sola.

“Mai più” è la promessa che ti faccio,
mentre rozze mani
ti scaricano dal furgone.

Sei a casa.
E adesso, con te, anch’io.